Fondamentale un distretto digitaleFondamentale un distretto

Filippo Di Gregorio* Il distretto digitale è un progetto strategico di Unindustria, che intende offrire servizi avanzati per accompagnare le imprese ad affrontare le sfide e le trasformazioni connesse ad ‘Industria 4.0’ e si concretizza in cinque nuovi progetti. Robo Lab da ottobre 2020 è un laboratorio didattico sperimentale, per l’orientamento degli… Filippo Di Gregorio* Il distretto digitale è un progetto strategico di Unindustria, che intende offrire servizi avanzati per accompagnare le imprese ad affrontare le sfide e le trasformazioni connesse ad ‘Industria 4.0’ e si concretizza in cinque nuovi progetti. Robo Lab da ottobre 2020 è un laboratorio didattico sperimentale, per l’orientamento degli studenti di scuole elementari, medie, superiori e si pone l’obiettivo di appassionare alle materie Stem, grazie all’ausilio di pc e robot educativi. Lo Human & Technology Training Center, attivo dal 30 novembre, è un ambiente innovativo dedicato alla formazione, allestito con laboratori dotati di tecnologie avanzate, quali robot, stampanti 3D, macchine utensili, scanner 3D, computer, simulatori, per lo sviluppo delle competenze richieste dal mondo del lavoro. L’Open Accelerator, inaugurato il 28 gennaio 2021, si occupa della gestione di percorsi di accelerazione per startup di prodotto, promuovendo progetti di open innovation. Nell’estate del 2021 verrà avviato il Digital Automation Lab, un laboratorio applicativo di tecnologie della manifattura avanzata che, grazie a celle sperimentali dimostrative automatizzate, intende favorire le imprese nell’innovazione di processo e nel trasferimento tecnologico, supportando la creazione delle fabbriche del futuro. Tali progetti vedono la partnership, o la collaborazione di: Fondazione REI, CIS, Comau, Experis, Industrio, HPE, Microsoft, Siemens, Unimore, BI-Rex, rete LTO di Reggio Emilia, Assoknowledge, Art-ER ed il patrocinio del Comune e della Provincia di Reggio Emilia. Si sta progettando, inoltre, insieme al Comune e all’Università, la nascita del 4° polo universitario della città dedicato alle nuove discipline digitali, che troverà collocazione al Parco dell’Innovazione.

*direttore di Unindustria

Fonte: Il Resto del Carlino