lubec cultura

Due giorni di incontri e dibattiti al Real Collegio sul tema della transizione digitale. Ci sarà il sottosegretario Bergonzoni

LuBeC

Parte oggi al Real Collegio la 17ª edizione di LuBeC 2021, dal titolo “Cultura 2026, competitività, innovazione e digitalizzazione. Un’occasione di confronto sul tema della transizione digitale della cultura tra operatori e Ministero della Cultura e che vedrà la partecipazione del sottosegretario Lucia Borgonzoni (nella foto).

Tre le aree tematiche: la prima dedicata a ‘Rigenerazione a base culturale e nuove frontiere della valorizzazione del patrimonio culturale e naturalè, approfondita in due focus, ‘Attrattività dei borghi: rigenerazione a base culturalè e ‘Patrimonio culturale e patrimonio naturalè. Una seconda è intitolata ‘Open data, piattaforme digitali e formazione 4.0’, per illustrare progetti, strumenti e processi incentrati su accessibilità, valorizzazione del patrimonio, ricerca e formazione oltre a focus su ‘Cultura&Scuola 4.0’ e ‘Piattaforma #EFR per l’educazione, la formazione e la ricercà. La terza area tematica sarà dedicata, invece, a ‘Digitalizzare la memorià: uno spazio per illustrare progetti, strumenti e processi per la valorizzazione del patrimonio immateriale, storico e sonoro. Ma si parlerà anche di ‘Cultura e comunicazione digitale: le opportunità dall’Art Bonus’, di ‘Itinerari culturali del Consiglio d’Europa: un modello integrato di sviluppo territoriale sostenibilè, mentre un workshop presenterà le azioni a regia italiana del Partenariato Culture & Cultural Heritage in attuazione dell’Agenda Urbana per l’Ue.

Questo il vasto programma della prima giornata di incontri e approfondimenti. Dalle 9.30 alle 13, si terrà il convegno dal titolo “Cultura driver del cambiamento: sfide, opportunità e attori”. Dalle 14.30 alle 17.30, invece si parlerà di “Rigenerazione a base culturale, le nuove frontiere della valorizzazione del patrimonio culturale e naturale”. Dalle 15 alle 18, “Immersività: istruzioni per l’uso nell’universo della cultura”. Dalle 15 alle 17.30, “Welfare culturale: azioni di sistema per un indirizzo nazionale”. Ancora, dalle 15 alle 17.30 “Cultura e comunicazione digitale: le opportunità dell’art bonus”. Dalle 15, infine, si parlerà di “Imprese culturali e creative: nuove opportunità e strumenti per la ripartenza”.

Vai a tutte le news

Fonte: La nazione Lucca