Trefoloni e Associati

Finanzieranno progetti sull’innovazione e la ricerca industriale centro competenza

centro competenza (ANSA) – BOLOGNA, 23 MAR – Dei 350 milioni del Piano nazionale di ripresa e resilienza assegnati dal ministero delle Imprese e del made in Italy ai progetti di ricerca e innovazione, oltre 16 milioni di euro verranno destinati a Bi-Rex. Bi-Rex è uno degli otto centri di competenza italiani, con sede a Bologna, che coinvolge 48 aziende e 12 università con l’obiettivo di accompagnare le imprese nel percorso verso la transizione digitale e verso la conoscenza delle nuove tecnologie da utilizzare nella cosiddetta industria 4.0. centro competenza “L’obiettivo della missione del Pnrr ‘dalla ricerca all’impresa’ è di creare un ponte tra le università e il mondo imprese – ha detto Raffaele Spallone, dirigente divisione digitalizzazione delle imprese e analisi dei settori produttivi al Mimit – In uno sforzo sistemico con il ministero dell’Università e della ricerca si vuole costruire questo ponte per colmare il gap: non perché serve, ma perché ci sono sfide determinanti per nostra per la nostra economia”. Il finanziamento del ministero permetterà al centro di assumere circa 10 persone, con l’obiettivo di arrivare a un organico di 30 entro il 2025. Inoltre, verranno aumentati i servizi rivolti alle piccole e medie imprese per formarle e indirizzarle verso l’utilizzo delle nuove tecnologie nei processi produttivi. Nel centro sono in cantiere progetti rivolti alla medicina di precisione e alla “manifattura verde” per rendere, in quest’ultimo caso, le linee di produzione più efficienti e sostenibili. “Il nuovo mandato assegnato dal Mimit – ha detto Stefano Cattorini, direttore generale di Bi-Rex – rappresenta una sfida stimolante per noi e siamo lieti di questa grande opportunità”. (ANSA).  

– Ansa

Search