Servizi alle Pmi, dall’automotive e l’energia all’aerospazio

Servizi alle Pmi

Ecco una lista (parziale) di proposte preselezionate sull’intelligenza artificiale (IA). La partecipata statale Leonardo coordina il progetto Damas che applica sistemi di high performance computing e IA all’aerospazio e all’automotive. Si utilizzerà il supercomputer di Leonardo “davinci-1” di Genova. Il gestore dei servizi energetici, controllata al 100% del Tesoro, guida il progetto “Energy transitino digital hub-etdh” su sicurezza informatica e IA applicata al monitoraggio delle infrastrutture energetiche. La Fondazione Bruno Kessler di Trento coordina una proposta che si concentra sui servizi pubblici (eGovernment e eHealth). Pride, il progetto coordinato dal Die di Confindustria con la collaborazione anche del Competence center Meditech, punta sui settori strategici regionali (aerospazio, automotive, ferrotranviario, moda, agroalimentare, energia-ambiente e salute) e alla Pa locale. Tra i Competence center capofila di progetti figura Smact (Veneto) ma anche Bi-Rex (Emilia Romagna) con focus su manifattura additiva e big data nell’industria. La Fondazione Maxxi di Roma punta sulla digitalizzazione delle industrie creative.

Fonte: Il Sole 24 Ore